Meglio Google Adwords o Facebook Ads?

29 Marzo 2016
Posted in Advertising
29 Marzo 2016 Nicola Stoia

Meglio Google Adwords o Facebook Ads?

Meglio Google Adwords o Facebook Ads? Ecco l’ennesima battaglia e i protagonisti che si affrontano sono sempre gli stessi.
D’altronde Google e Facebook sono i due colossi della rete, quelli con cui non si può fare a meno di confrontarsi se si vuole usare il web per fare business.

A questo punto però la domanda nasce spontanea: da quale parte schierarsi?

A discapito della domanda, la risposta non può essere poi così spontanea e, soprattutto, non può essere data a priori. Come sempre quando si tratta di marketing, ci sono diverse variabili da considerare e non esiste una soluzione unica per ogni tipo di business.

Anzi, anche all’interno dello stesso business o dello stesso mercato, le soluzioni possono essere assai diverse.

Alessandro Sportelli ha cercato di dare una risposta attenta e ragionata in un interessante articolo del suo blog che trovate qui.

Partendo dai suoi spunti proveremo qui ad affrontare questo moderno dilemma.

Mondo nuovo, pubblicità nuova

Con la nascita delle campagne Pay per Click molto è cambiato: per promuovere i propri prodotti non è più necessario inventarsi un fantastico spot pubblicitario da trasmettere fino alla nauseaPerché scegliere Google Adwords (degli utenti ovviamente) o creare la grafica attraente e ammiccante per un cartellone stradale da piantare sotto il naso degli automobilisti.
Perche scegliere Facebook Ads

Oggi si può investire molto meno e ottenere risultati anche maggiori. Una cosa è però rimasta la stessa: non si effettua mai la scelta dello strumento senza prima aver condotto una attenta analisi legata ai propri obiettivi, sul proprio target e sul proprio mercato di riferimento.

In questo articolo non potremo quindi di certo darti la soluzione su misura alle tue esigenze, ma cercheremo almeno di suggerirti qualche spunto con i quali trovare la risposta che meglio si addice al tuo caso.

Differenze fra Google Adwords e Facebook Ads

Partiamo con un dato di fatto che spesso è ignorato: Google e Facebook non sono eserciti facenti parte di due schieramenti diversi. Sono piuttosto due strumenti che puoi utilizzare anche in coordinamento e in momenti diversi per vincere la tua battaglia.

Questo non vuol dire che bisogna per forza utilizzarli tutti e due, ma è altresì vero che la scelta non deve cadere obbligatoriamente sull’uno o sull’altro. Non è quindi tanto importante quale dei due scegliere, ma piuttosto quando e come utilizzarli.

La domanda da porsi è: in quale momento del Customer Journey voglio o sto per intervenire?

Bisognerebbe scegliere in base a questo, non in base ai costi dell’uno rispetto all’altro oppure perché si è più legati al vecchio e conosciuto metodo (Google Adwords) o perché si è incuriositi dal nuovo che avanza /Facebook Ads).

Gooogle Adwords e Facebook Ads possono essere veramente efficaci solo se utilizzati nel giusto momento, mentre potrebbero portare risultare disastrosi se si cerca di intercettare con loro la domanda sbagliata.

Ecco perché è fondamentale l’analisi iniziale: essa ti permetterà di creare la strategia migliore e quindi di ottenere migliori risultati dalle tue campagne.

Connection Funnel

 

In breve le campagne Pay per Click di Google Adwords sono lo strumento più efficace in assoluto per intercettare la domanda consapevole dei tuoi potenziali clienti e quindi soddisfarne i bisogni. Il loro punto di forza sta nel fatto che i messaggi pubblicitari appaiono solo ad utenti realmente interessati, che già stanno cercando determinati prodotti o servizi.

Se dall’analisi iniziale risulta che qualcuno sta cercando ciò che tu offri su Google, vuol dire che ha già espresso un’intenzione o almeno un interesse verso l’acquisto. In questo caso comparire nelle prime posizioni grazie a una campagna Pay per Click con Google Adwords potrebbe facilitare e velocizzare la conversione.

Se al contrario dall’analisi iniziale risulta che non esiste una ricerca del tuo prodotto o servizio, allora sarebbe meglio puntare su Facebook Ads. Con Facebook Ads non si va a intercettare un bisogno consapevole, ma si cerca di creare il bisogno all’utente. In pratica si intercetta la domanda latente, quella di persone che non cercano il tuo prodotto o servizio ma che potrebbero essere potenzialmente interessate a ciò che fai. Facebook Ads (come anche altre campagne banneristiche) sono per esempio molto utili quando si vogliono proporre nuovi prodotti.

Meglio Google Adwords o Facebook Ads: tieni anche conto delle rispettive caratteristiche

Ovviamente Google Adwords e Facebook Ads hanno anche altre caratteristiche specifiche che li distinguono, o meno, uno dall’altro.

Nella tabella qui sotto puoi vedere le principali e anche in base a queste cercare di ideare la strategia più idonea a raggiungere i tuoi obiettivi di business.

Caratteristiche Google Adwords e Facebook Ads

 

, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *